ISIS MAGRINI MARCHETTI

Le gare di matematica in periodo di pandemia

Il giorno 13 maggio 2021, il nostro istituto ha partecipato alle FINALI NAZIONALI delle OLIMPIADI DELLA MATEMATICA A SQUADRE 2021 promossa dall’Unione Matematica Italiana. La squadra, seguendo scrupolosamente le norme antiCovid, ha partecipato alla manifestazione vincendo la gara!
Complimenti alle studentesse: Goi Alice (5Alsa), Goi Camilla (5CLsa), Pecoraro Sara (3Als), Rainis Lucrezia (3Als), De Florio Irene (3Bls), De Florio Elena (2Als) e Spelat Martina (1Bls) e ai docenti che le hanno preparate proff. Corisello Roberta, De Monte Santina, Campigotto Sandro e Alessandro Fon

Interreg BiFuSco, Bike Fun is (S)c(h)ool

Pedalando ... siamo giunti al traguardo! Venerdì 21 maggio 2021 ha avuto luogo l'incontro conclusivo del progetto Interreg BiFuSco, Bike Fun is (S)c(h)ool, che dal 2018 ha visto la cooperazione del nostro Istituto, assieme all'istituto Paschini-Linussio di Tolmezzo e alla scuola austriaca HLW di Hermagor, per (ri)scoprire insieme le peculiarità e le bellezze paesaggistiche, storico-culturali e gastronomiche di questo territorio transfrontaliero. Le classi coinvolte, la classe 4A tur e la classe 2B afm , guidate dalla docente prof.ssa Daniela Guerra, hanno organizzato l'incontro online, attraverso una diretta live con i due istituti.

PCTO a Bagni di Lusnizza

Gli studenti delle classi del corso GEO e la quinta CAT si sono recati lunedì 10 maggio a Bagni di Lusnizza, frazione di Malborghetto-Valbruna, per un progetto di rilevamento di un sito in cui vi è la presenza di acque solfuree. Per prepararsi all’uscita, gli studenti hanno approfondito la parte teorica del progetto assieme all’esperta Aurelie Cimolino per quanto riguarda gli aspetti geologici, alla professoressa Menis Ilaria, con la quale hanno analizzato un articolo scritto in lingua inglese dalla professoressa Gervasio alcuni anni fa, e ai professori Gervasio Isabella e Floreani Fabrizio, che hanno accompagnato e seguito le classi nell’uscita didattica presso la località di Bagni di Lusnizza.
Arrivati sul posto, i ragazzi si sono divisi in
due gruppi: gli studenti del corso CAT si sono impegnati nel rilievo della parte architettonica dell’ex albergo Faidutti allo scopo di individuare le problematiche e le criticità dell’edificio in previsione di una ristrutturazione e modernizzazione dei locali al fine di riqualificare la struttura e renderla di nuovo utilizzabile da gruppi di turisti e famiglie. Gli studenti dell’indirizzo GEO, invece, inizialmente hanno visitato l’area boschiva nella quale si trovano le sorgenti solfuree per cui la località è conosciuta, successivamente invece si sono spostati lungo le rive del rio dello Solfo per condurre indagini geoelettriche ed elettromagnetiche relative alla parte di terreno nei pressi delle briglie, affiancati dal professore Cassiani Giorgio, docente di Geofisica Applicata dell’Università degli Studi di Padova. I dati registrati tramite gli strumenti utilizzati saranno elaborati grazie all’ausilio di un software specialistico e poi analizzati in classe.
Gli studenti hanno dimostrato
notevole interesse in tutta la durata del progetto, specialmente durante l’uscita in sito, nella quale hanno avuto l’opportunità di vedere applicato ciò che in precedenza avevano potuto apprendere solamente per via teorica in classe.

Finale nazionale delle Olimpiadi di Robotica

Siamo felici di comunicare che il team di robotica Bruce Ketta del nostro Istituto Scolastico si è qualificato per la Finale nazionale delle Olimpiadi di Robotica organizzate dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con Scuola di Robotica di Genova.
Gli obiettivi della competizione sono l’ideazione, la progettazione e la costruzione di
prototipi di robot in grado di svolgere funzioni utili al miglioramento delle condizioni ambientali del nostro pianeta e/o delle condizioni di vita dell'uomo su di esso rendendoci in grado di rilevare dati in maniera sensibile e in luoghi irraggiungibili.
Nell’impossibilità di effettuare l’evento in presenza a
Genova causa del COVID-19 la finale della competizione è stata trasformata in un evento che prevederà due fasi distinte:
la
presentazione alla giuria del robot progettato dal team per il miglioramento della vita dell’uomo sulla terra e operante in uno dei tre diversi ambienti: Acqua - Aria - Terra.
un
Hackaton da effettuarsi nei giorni 7, 8, 9 giugno utilizzando un kit che sarà inviato agli istituti scolastici di tutti i team qualificati.
I team (salvo diverse necessità dovute a obblighi di quarantena o lockdown imposti dalle autorità) dovranno essere riuniti in presenza presso l’istituto scolastico e da lì si collegheranno con Genova per lo svolgimento delle diverse fasi della finale.
Congratulazioni ragazzi e siamo sicuri che affronterete la finale con la passione e l’entusiasmo che vi caratterizzano.

Scambio culturale con Troisdorf

Il 12 maggio si è concluso lo scambio culturale tra l’Europaschule di Troisdorf e la classe 5^A Rim. Il progetto che i ragazzi hanno denominato “Zeitreise” è nato dalla volontà di integrare le conoscenze inerenti i principali momenti della storia recente della Germania con le esperienze di chi vi ha assistito in prima persona. Al termine del percorso gli studenti hanno potuto intervistare Ursula Jakobs e Rolf Dinslage, ex docenti dell’Istituto tedesco, ponendo loro le domande preparate insieme ai giovani partner e alla docente Dorothee Lümmen. Una bella soddisfazione riuscire a seguire il racconto sviluppatosi durante l’intervista, un racconto di giochi tra le macerie del dopoguerra, quando già si avvertiva l’ottimismo del miracolo economico, di gelaterie aperte dagli immigrati italiani, di gite scolastiche in una Berlino ancora divisa e della notte davanti alla televisione quando il muro è caduto. Ora non resta che riordinare gli appunti per pubblicare gli esiti del lavoro sul sito che i ragazzi hanno utilizzato per tenere il diario di bordo.